Logo

0332 97 10 31 0332 79 38 58

Attualmente sei su:

Notizie

Seleziona:
Mostra Tutti gli Articoli

Alimentare

HACCP

L’HACCP (Hazard Analysis Critical Control Points) è il principale metodo di analisi dei rischi per evitare la contaminazione degli alimenti, individuando le fasi a rischio e ponendo dei limiti di controllo. Il metodo HACCP è applicato con scopo proattivo nella legislazione internazionale, insieme alle buone prassi di produzione per tutti i settori dell’industria alimentare. L’HACCP è inoltre un componente fondamentale di molti standard di conformità ed è riconosciuto come uno degli elementi principali per poter commercializzare internazionalmente i propri prodotti alimentari.

La Codex Alimentarius Commission (CAC) ha sviluppato standard e linee guida internazionali allo scopo di fornire delle guide utili per le aziende che vogliono raggiungere dei riconoscimenti adatti a garantire al mercato un elevato livello di protezione dei consumatori e dare ulteriore fiducia a tutte le parti interessate nell’approvvigionamento su scala globale, fornendo maggiori opportunità commerciali dei prodotti alimentari ed agricoli.

Lo schema di certificazione HACCP sviluppato da SGP ha l’obiettivo minimo di rispondere ai principi generali di igiene alimentare e HACCP stabiliti da CAC, ma può diventare la base di schemi normativi o linee guida del Codex per prodotti specifici e sistemi di gestione per l’igiene di qualsiasi standard nazionale.

VANTAGGI DELLO SCHEMA NORMATIVO PROGETTATO DA SGP
 

  • Consente di dimostrare l’impegno dell’organizzazione nell’assicurare la sicurezza e l’igiene alimentare;
  •  Permette di raggiungere i requisiti di sicurezza richieste da consumatori, retailer e grande distribuzione organizzata nell’ambito dell’industria alimentare;
  •  Dimostra a clienti, consumatori ed enti governativi per il commercio (dogane, ecc.) l’efficace applicazione di sistemi di controllo che assicurano la produzione e/o la commercializzazione di alimenti sicuri;
  • Le valutazioni periodiche consentono di monitorare costantemente e migliorare il proprio sistema di sicurezza e igiene alimentare;
  • Un sistema di aggiornamento mediante newsletter e sito web che permettano una costante crescita professionale degli operatori dell’organizzazione, gratuito e sempre a disposizione a partire dalla prima attività svolta insieme a noi, qualunque essa sia.


BRC e IFS

Questi schemi normativi si rivolgono a tutti i Produttori di generi alimentari e packaging destinati alla grande distribuzione Organizzata (GDO) del Mercato Europeo.
 

  • BRC: Aziende che operano nel mercato britannico (e di lingua anglosassone in genere), fornendo direttamente o indirettamente la GDO;
  • IFS: Aziende che operano nel mercato tedesco e francese, fornendo direttamente o indirettamente la GDO;
     
  • BRC/IOP: Aziende che forniscono packaging e altri Materiali e Oggetti destinati a venire a Contatto con Alimenti (MOCA).

Le certificazioni BRC ed IFS vengono utilizzati dalla GDO per la qualifica dei propri fornitori e/o della catena di fornitura di prodotti a marchio. Scopo principale è di assicurare che i prodotti rispettino i requisiti internazionali di sicurezza alimentare.

Lo standard BRC è nato su iniziativa dall’organismo che rappresenta i più importanti retailer britannici, il British Retail Consortium, e dallo UKAS (United Kingdom Accreditation Service, di cui SGP è partner per la verifica di siti Italiani), organismo di accreditamento nazionale britannico. l’IFS (International Food Standard) nasce dai membri della Federazione Tedesca e dei relativi distributori francesi.

Entrambi gli standard definiscono i requisiti di un sistema di gestione atto ad assicurare la qualità e la sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti. La base di questo sistema per la pianificazione e implementazione dei controlli è la metodologia HACCP (Hazard Analisys and Critical Control Point)

VANTAGGI DELLO SCHEMA NORMATIVO PROGETTATO DA SGP
 

  • Accesso ai mercati principali della Comunità Europea;
  • Relazioni più solide e sicure con i propri Fornitori e Clienti;
  •  Maggiore trasparenza e aumento della fiducia dei Consumatori e del mercato in genere;
  • Controllo dei processi dell’organizzazione, riduzione e controllo dei rischi;
  •  Operare con il supporto di metodologie e strumenti utili a percepire anticipatamente i problemi, le tendenze o i cambiamenti futuri, al fine di pianificare le azioni opportune per la Sicurezza Alimentare in tempo;
  • Un sistema di aggiornamento mediante newsletter e sito web che permettano una costante crescita professionale degli operatori dell’organizzazione, gratuito e sempre a disposizione a partire dalla prima attività svolta insieme a noi, qualunque essa sia.


ISO 22000

ISO 22000 è lo standard di ISO per la sicurezza alimentare. Questo standard deriva da ISO9000, per questo l’approccio è di facile adozione e consente l’integrazione con altri schemi normativi per i sistemi di gestione, come per esempio ISO 14001 sui sistemi di gestione ambientale e OHSAS 18001 sui sistemi di gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Lo standard internazionale ISO 22000 definisce i requisiti per lo sviluppo di un sistema di gestione della sicurezza alimentare, studiato per favorire elementi internazionalmente riconosciuti come la comunicazione interna ed esterna, la gestione della sicurezza alimentare, i programmi di prerequisiti, i principi di HACCP.


ISO 15593

La sicurezza alimentare è un requisito fondamentale per tutta la filiera alimentare. Se fino a ieri l’oggetto di attenzione principale era la fase produttiva e quindi la lavorazione degli alimenti, oggi l’obiettivo si è allargato a tutte le attività che possono avere un impatto significativo sulla sicurezza dei cibi e che sono parallele alla produzione, ovvero la logistica, l’imballaggio e il trasporto.

Lo schema progettato da SGP è basato sulla norma EN 15593 intitolata “Imballaggi – Gestione dell’igiene nella produzione di imballaggi destinati ai prodotti alimentari – Requisiti” permette ai produttori di imballaggi destinati al contatto con alimenti, di garantire e dimostrare l’efficacia dei propri metodi di gestione e controllo dei rischi igienici per i propri prodotti.

VANTAGGI DELLO SCHEMA NORMATIVO PROGETTATO DA SGP

  • Assicurare la conformità legislativa dell’azienda per quei requisiti di legge applicabili al fine di garantire la sicurezza alimentare. Questo vale sia per la azienda che adotta lo standard sia per rispettivi fornitori, in quanto tutti gli elementi della filiera sono incentivati a comunicare tra loro, gestendo tutti i rischi possibili;
  • Accesso ai mercati;
  • Integrare il sistema di gestione con altri sistemi di gestione per la qualità e per la sicurezza alimentare eventualmente adottati, secondo la ISO 9001 (e derivati), la UNI EN ISO 22000 o lo schema BRC IOP;
  • Tutelare e dare impulso alla propria immagine;
  •  Ottenere da un Ente terzo garante la certificazione del proprio sistema di gestione dell’igiene nella produzione di imballaggi destinati ai prodotti alimentari e quindi dei propri prodotti;
  • Un sistema di aggiornamento mediante newsletter e sito web che permettano una costante crescita professionale degli operatori dell’organizzazione, gratuito e sempre a disposizione a partire dalla prima attività svolta insieme a noi, qualunque essa sia.


PERCHÉ SCEGLIERE NOI?

SGP si pone L’obiettivo di massimizzare la velocità con cui un’impresa è in grado di ottenere la certificazione, generando denaro e prestigio. La rigorosa applicazione al business di un Metodo organizzativo scientifico e lo sviluppo di strumenti a supporto del metodo, hanno permesso a SGP di sviluppare una prassi operativa unica. Il nostro processo di valutazione, formazione e consulenza assicura che gli obiettivi aziendali confluiscano costantemente nei vostri processi e nelle procedure di lavoro per garantire l’ottimizzazione delle risorse produttive.